Ricerca e sviluppo

Da sempre investiamo costantemente nella ricerca per poter conseguire i traguardi che nel tempo ci hanno permesso di crescere e portare innovazione nel settore.

Credere in quest’area aziendale ci ha consentito di essere fra i primi a studiare i processi di converting del Mater-Bi® e partner di un network di imprese che si avvale stabilmente delle competenze dell’Università degli Studi di Perugia.

In Polycart il settore ricerca e sviluppo non solo ha lo scopo di portare evoluzione di prodotto e di processo, ma anche di studiare soluzioni che rispettino e tutelino l’ambiente in cui viviamo. I nostri prodotti sono sempre accompagnati da marchi che ne attestano la compostabilità che vengono rilasciati solo a seguito di attente verifiche e controlli eseguite da laboratori terzi.

COMPOSTLABEL®
Frutto del reparto R&D è Compost Label®, la nuova famiglia di prodotti adesivi certificati biodegradabili e compostabili ai sensi della norma UNI EN 13432. Questa innovativa famiglia di prodotti contribuisce a risolvere il problema della creazione e dello smaltimento delle etichette e dei packaging multimateriale sposando in pieno la filosofia del life cycle management garantendo le stesse performance dei prodotti tradizionali.

BIOMADE®
La serie di imballaggi flessibili Biomade apre nuove frontiere al settore dei materiali biodegradabili e compostabili esplorando soluzioni innovative in termini di confezionamento e comunicazione. Questa gamma innovativa di prodotti contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente e della salute del consumatore.

Polycart ha ricevuto un contributo a valere sul bando POR FESR 2014-2020. Asse III Azione 3.4.1. “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni tangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale – grandi progetti di filiera 2016″ con il progetto “UPS ie: Umbraplast Polycart Sicart united for packaging and sanitary products innovative and eco-friendly”

Polycart ha ricevuto un contributo a valere sul bando a sostegno dei progetti complessi di ricerca & sviluppo – POR FESR 2014-2020 – Regione Umbria, programma strategico MATBIOPACK, per il progetto “Sviluppo di nuovi film da impiegare nel packaging per il settore alimentare e non. Caratterizzazione sperimentale dei processi di realizzazione”

Polycart ha ricevuto un contributo a valere sul bando – Reti di imprese per l’internazionalizzazione anno 2017 POR FESR 2014-2020 – Regione Umbria, per il progetto “PLDKEXP”.

La partecipazione alle fiere internazionali Ecomondo di Rimini e Marca di Bologna è stata realizzata con il sostegno dei fondi POR FESR UMBRIA 2014-2020 AZ. 3.3.1 – Avviso pubblico per la partecipazione a fiere internazionali 2019-2020.

Polycart ha ricevuto un contributo a valere sull’Avviso a sostegno dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale 2020 emanato ai sensi del POR FESR 2014-2020, Azione 1.1.1., finanziato con i fondi cui al Piano Sviluppo e Coesione FSC ex DGR n. 251/2021, per il progetto: ComPoST LasEb che si pone l’obiettivo di studiare, prototipare e sperimentare 2 nuove linee di film compostabili multi strato, idonee ad essere stampati con tecnologia laser e/o ad essere utilizzati per la realizzazione di packaging ad effetto barriera.

A Polycart è stato concesso un contributo a valere sui fondi POR FESR Umbria 2014 – 2020 – Asse III – Azione 3.4.1 – “AVVISO A SOSTEGNO DEGLI INVESTIMENTI INNOVATIVI 2019” – Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni tangibili e accompagnamento processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale. Il contributo ha finanziato l’investimento finalizzato all’industrializzazione di un prodotto innovativo, il film compostabile effetto barriera, non presente sul mercato.

Polycart ha effettuato investimenti nell’ambito Bando Investimenti sostenibili 4.0 – DM 02 febbraio 2020 – programma Operativo Nazionale imprese e competitività 2014-2020.
Asse VI – Priorità di investimento 13i
Finanziato nell’ambito della risposta dell’Unione alla pandemia di COVID-19.