Marca 2014 | Dati finali

Marca 2014, all’insegna della crescita l’edizione del decennale:

6.600 le visite degli operatori professionali, 454 gli espositori, più 30% i buyer esteri

È stata nel segno della crescita la decima edizione di MarcabyBolognaFiere, la fiera dedicata alla marca del distributore organizzata da BolognaFiere il 15 e 16 gennaio scorsi. La manifestazione ha visto un aumento delle visite degli operatori professionali che sono state circa 6.600*, mentre 454 sono state le aziende espositrici. Si è registrato inoltre il 30% in più di buyer esteri, in rappresentanza di Insegne leader, che hanno dato vita a circa 450 incontri e che quest’anno sono arrivati principalmente da Germania, Austria, Svizzera, Russia e Svezia. MarcabyBolognaFiere si è presentata quest’anno con un nuovo layout capace di una maggiore superficie espositiva distribuita su tre padiglioni e con l’apertura del secondo accesso “Nord”.
Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere, in apertura di manifestazione ha sottolineato il successo in una congiuntura non certo favorevole: “Marca è punto di riferimento per il mondo della marca commerciale e realizza un paradigma fondamentale per l’Italia, mettendo in sinergia le piccole imprese con la piattaforma delle grandi reti distributive. Sarebbe la formula di successo del nostro Paese”.

Grande partecipazione e interesse ai convegni, a cominciare dall’incontro inaugurale di Adm (Associazione Distribuzione Moderna) sul tema del contributo al sistema Paese delle produzioni a marchio del distributore: “Siamo soddisfatti per Marca 2014 – ha affermato Francesco Pugliese, Presidente di ADM – una manifestazione in costante crescita che deve il proprio successo alla capacità di dimostrarsi un fertile terreno di incontro tra aziende della Distribuzione Moderna Organizzata e imprese di produzione per la marca del distributore, due settori che continuano a investire in questo evento ottenendo concreti risultati per la loro attività economica”.

 

Attesissimi il Convegno sulla Presentazione del X Rapporto sulla marca commerciale – da cui è emerso che la marca privata ha raggiunto una quota del 17,9% con un aumento a valore del 4% e a volume dell’1,2 %, rispetto all’anno precedente, per un giro d’affari pari a 7,55 mld di euro – e l’indagine ad hoc realizzata sul comportamento dello shopper di marca commerciale presentata da Guido Cristini, Coordinatore Scientifico dell’Osservatorio sulla marca commerciale, e da Gianmaria Marzoli, Vice presidente di Iri. Infine, molto partecipato il Seminario “Un pack virtuoso per la distribuzione moderna? Attrattività e sostenibilità per il consumatore, ottimizzazione dei costi di logistica per la filiera”, che ha inaugurato la novità Marca Tech, nuova sezione della fiera dedicata all’innovazione tecnologica a supporto della marca privata.
(*dati in fase di certificazione ISF Cert ISO 25639)

 

Info: www.marca.bolognafiere.it

 

Gregory Picco Ufficio stampa Gregory.picco@bolognafiere.it 051 – 282862/3275644220

LATEST POSTS
MOST POPULAR
TEXT WIDGET

What makes Cleanmate trusted above other cleaning service providers? When you combine higher standards, smarter strategies and superior quality all in one package, the result is top notch.