Fra’ Sole: anche i sacchetti di Polycart per il Progetto di sostenibilità del Sacro Convento di Assisi

Fra’ Sole: anche i sacchetti di Polycart per il Progetto di sostenibilità del Sacro Convento di Assisi

Fra’ Sole, il Progetto di sostenibilità del Sacro Convento di Assisi di cui Polycart è partner tecnico, prosegue nel suo sviluppo al fine di ridurre l’impatto ambientale del Complesso Monumentale Francescano.

Oltre ad ottimizzare la gestione delle risorse idriche ed energetiche, nonché a rendere sempre più efficiente e puntuale la raccolta differenziata, il Progetto mira anche a diminuire l’utilizzo di prodotti in plastica.

Un obiettivo coscienzioso e indispensabile per contrastare l’inquinamento da polimeri. A tal proposito, Polycart fornirà dei sacchetti in Mater-Bi, con grafica personalizzata, al punto vendita gestito dai Frati.

Realizzati in bioplastica, gli shopper sono biodegradabili e compostabili, e conformi alla normativa UNI EN 13432. Gli avventori, dunque, dopo averli usati per trasportare gli acquisti, potranno impiegarli per la raccolta della frazione organica.

Ciò significa che tali buste potranno essere avviate, assieme ai residui di cibo, agli impianti di compostaggio e, una volta trasformate in compost, divenire fertile humus per il terreno.

Oltre alla sua composizione ecosostenibile, il sacchetto si fa anche mezzo attraverso il quale promuovere il Progetto e il messaggio di tutela del pianeta che quest’ultimo intende trasmettere.

“Non un semplice sacchetto – afferma il nostro Amministratore Delegato Luca Bianconi – ma uno strumento di disseminazione, di educazione ambientale che è uno degli obiettivi del Progetto.”