7° rapporto annuale Assobioplastiche: confermato il trend positivo

7° rapporto annuale Assobioplastiche: confermato il trend positivo

2011 – 2021: 10 anni di Assobioplastiche – Sfide e prospettive per la transizione ecologica – 7° rapporto annuale Assobioplastiche è il titolo dell’evento online organizzato da Assobioplastiche e svoltosi questa mattina.
L’incontro, moderato dal Direttore di Assobioplastiche Carmine Pagnozzi, ha visto la partecipazione di diverse personalità del mondo politico e dell’associazionismo italiano. L’onorevole Ilaria Fontana, Sottosegretario del Ministero della Transizione Ecologica, ha sottolineato il proficuo dialogo sviluppatosi in questi anni tra il legislatore e le imprese per garantire, anche dal punto di vista normativo, il corretto svolgimento dell’attività produttiva nell’interesse delle aziende e dell’ambiente. L’approccio deve continuare ad ispirarsi al modello bioeconomico circolare che anche Polycart promuove attraverso la realizzazione di manufatti biodegradabili e compostabili, ottenuti dalla trasformazione di biopolimeri ricavati dalla lavorazione di materie prime e rinnovabili, e destinati, terminato il loro impiego a biodegradarsi negli impianti industriali di compostaggio.

Paolo Arcelli, Direttore di Plastic Conuslt, ha poi esposto e analizzato i confortanti dati della filiera, a dispetto dell’annus horribilis appena trascorso a causa della pandemia. Nel 2020, infatti, la filiera delle bioplastiche ha registrato una crescita sensibile sotto tutti gli aspetti, con 280 operatori, 2.780 addetti dedicati e 815 milioni di euro di fatturato complessivo. Una filiera che, come ricordato da Arcelli, serve diversi settori: dal waste management al packaging (alimentare e non), passando per l’agricoltura, la ristorazione collettiva, gli shopper, l’igiene e la cura della persona e la pet care.
Anche nel numero di aziende attive nel settore si è registrata una leggera crescita rispetto all’anno precedente (+1%) e una straordinaria crescita rispetto al 2012, anno immediatamente successivo alla nascita di Assobioplastiche (+94%)
La produzione nazionale è aumentata, rispetto al 2019, del 9,6%, consentendo così alla filiera di mantenere un ritmo costante e positivo e di arrivare a 110.000 tonnellate.

L’incontro è proseguito con la Professoressa Selena Aureli dell’Università degli Studi di Bologna che ha raccontato il Progetto Bioplastics Europe volto a studiare soluzioni biobased, biodegradabili e/o compostabili, per specifici ambiti di applicazione, e a comprendere gli attuali modelli di business delle società che producono/usano bioplastiche, dimostrando anche il contributo che i biopolimeri apportano alla sostenibilità e alla circolarità attraverso lo sviluppo di business case.

A conclusione del webinar, sono intervenuti Stefano Ciafani, Presidente di Legambiente, e Marco Versari, Presidente di Assobioplastiche.
Stefano Ciafani ha rimarcato il ruolo di Legambiente nella promozione alla deplastificazione, al fine di adottare soluzioni alternative e maggiormente sostenibili, riconoscendo il prestigio dell’industria chimica verde italiana (tra le migliori d’Europa) ed evidenziando l’importanza di esportare il modello made in Italy, al fine di orientare il modello comunitario alla bioeconomia circolare.

Infine, Marco Versari ha ricordato il prezioso ruolo svolto dal nuovo consorzio Biorepack – il Consorzio nazionale per il riciclo organico degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile che vede Polycart tra i suoi promotori -, ripercorrendo poi le diverse tappe che hanno contraddistinto l’esperienza di Assobioplastiche in questi 10 anni di attività.
Il webinar è terminato con l’invito, mai banale, a una corretta e puntuale raccolta differenziata, anche dei rifiuti organici, poiché la biodegradabilità dello scarto non è e non dev’essere mai considerata come il nullaosta per il suo abbandono nell’ambiente.

LATEST POSTS
MOST POPULAR
TEXT WIDGET

What makes Cleanmate trusted above other cleaning service providers? When you combine higher standards, smarter strategies and superior quality all in one package, the result is top notch.